“STORIE” DI MASSIMO RICCIUTI ARRIVA ALLA MOOKS MONDADORI. SABATO 1 DICEMBRE ORE 18 LA PRESENTAZIONE UFFICIALE

 

Si terrà sabato 1 dicembre 2018 alle ore 18 presso la Mooks Mondadori (Piazza Vanvitelli) la presentazione ufficiale dell’album “Storie” di Massimo Ricciuti prodotto da Suono Libero Music e distribuito in digitale e sul nazionale da Halidon.

Nel salotto letterario vomerese Il poliedrico scrittore, giornalista  e cantautore napoletano incontrerà il pubblico con uno showcase acustico in cui sarà musicalmente accompagnato da Riccardo Marconi, chitarrista ed arrangiatore del progetto, e Francesco Di Cristofaro alla fisarmonica ed i fiati.

Con l’artista, a   raccontare genesi, aneddoti e chicche dell’album “Storie”, ci saranno il produttore discografico e giornalista Nando Misuraca, che ha editato il lavoro,  e, lo scrittore, autore e sceneggiatore Tv Riccardo Brun, amico di vecchia data del Ricciuti.

 

IL DISCO “STORIE”

“STORIE” è un progetto musicale ideato e scritto da Massimo Ricciuti.

Attraverso un sound che mescola echi mediterranei a sonorità balcaniche e celtiche, testimonia un racconto collettivo in forma di “Folk-Pop” o “World Music d’autore” estremamente fruibile.

Le dieci canzoni che compongono l’album sono altrettanti racconti di vita e possono essere visti anche come dieci capitoli di un romanzo. Forte è l’inprinting del mestiere di sceneggiatore e di scrittore-romanziere (piuttosto del giornalista) del Ricciuti.

Elemento distintivo dominante del progetto è la scelta di escludere del tutto sintetizzatori e campionatori utilizzando , per la registrazione, macchine analogiche “Vintage” (ad es. Pre-produzione su un quattro tracce Tascam analogico a nastro  e finalizzazione su un otto tracce Yamaha md) .

 

IL SINGOLO “CI SEI”

https://youtu.be/Rvlz38Rgmwc

Lanciato in esclusiva sul quotidiano “La Repubblica” ed in contemporanea Tv a “Linea Notte” su Rai 3 è un brano dallo spirito e sonorità pop-vintage.

“Ci sei” è un messaggio di speranza rivolto non solo alla generazione alla quale l’autore fa parte, ma è una carezza verso i più giovani che vivono una fase storica ed esistenziale di grandi cambiamenti

Il videoclip, diretto da Claudio D’Avascio porta lo spettatore nel salone di casa dell’autore, interamente popolato di vinili, libri e memorabilie rigorosamente “Vintage”.  In video anche la moglie Francesca ed i figlioletti Federica e Vittorio.

MASSIMO RICCIUTI BIOGRAFIA

MASSIMO RICCIUTI è giornalista (Il Riformista, Avanti, Mondoperaio, L’Unità, Il Mattino, Il Roma), opinionista politico, sceneggiatore televisivo e cinematografico (Un Posto al Sole, Vivere Baldini e Simoni e altre fiction TV Rai e Mediaset). Laureato in Lettere, si è specializzato in sceneggiatura seriale frequentando il Master MEDIA dell’Unione Europea.

Sempre attivo nell’ambito della comunicazione politica, attualmente è membro dell’Editorial Board di “Liberal Words” organo di informazione dell’ALDE (Partito Europeo dei Democratici e Liberali) dove scrive e si occupa di informazione interna e esterna anche per il Gruppo Parlamentare Europeo.

E’ autore di due romanzi: CHARLOTTE SOMETIMES (Graus 2016), CARISSIMO L. (Guida 2001) con il quale ha vinto la Menzione Speciale al Premio ELSA MORANTE-ISOLA D’ARTURO.

Come autore è stato vicino   al Maestro Carlo D’Angiò ed i cantautori Roberto Kunstler, Patrizio Trampetti, Edoardo De Angelis, Ernesto Bassignano.

E’ Docente a contratto di Teorie e Tecniche della Narrazione presso l’Università Federico II di Napoli che gli ha conferito la Libera Docenza  all’interno del Corso di Filosofia della Narrazione.

Si muove indifferentemente e felicemente  con agilità tra Parlamentari e Politici italiani e europei e musicanti, teatranti, saltimbanchi di ogni specie e risma.

Smilzo, capello bianco, Vespa e All Stars rosse ai piedi da una vita.

Chitarra a tracolla, una moglie medico e due figli fantastici.

 

(a cura dell’Ufficio Stampa Suono Libero Music)

Annunci