Musicista professionista si lancia da un ponte e muore…

Sembrava potesse farcela, invece Massimo Max Arminchiardi, musicista di 56 anni è morto ieri sera al Cto a causa delle ferite riportate nella caduta dal ponte dal quale si era lanciato nel tardo pomeriggio di ieri, lunedì 4 marzo, a Lanzo Torinese. In passato Arminchiardi aveva girato il mondo suonando con gli Europe e nel 2003 aveva accompagnato la cantante Alexia, vincitrice al festival di Sanremo. In Canavese era noto per aver aperto scuole musicali dedicate ai ragazzi.

Arminchiardi recentemente aveva passato un lungo periodo di riabilitazione in una casa di cura per la depressione di cui soffriva. Ma aveva anche detto e scritto ai tanti amici che continuavano a seguirlo e ad apprezzarlo che voleva riprendere a suonare come un tempo. Virtuoso della chitarra elettrica, anche negli anni della sofferenza aveva continuato a scrivere e a comporre musica, oltrechè suonarla, applicandosi in un interessante e originale cross over la musica hard rock a quella classica perchè, come amava scherzare, “anche Vivaldi era in fondo un “metallaro”, solo senza elettrificazione”.
Aveva formato generazioni di chitarristi in anni di didattica musicale, ragazzi cui insegnava i segreti della sua grande tecnica che lo aveva portato a suonare con musicisti nazionali ed internazionali famosi.

(fonte repubblica.it)

Annunci